È probabile che te lo sia chiesto anche tu diverse volte: per restare in forma e in salute, cosa e quanto bere?

Sono le maggiori domande che mi vengono fatte quando si parla di idratazione.

Fornire al tuo organismo il corretto quantitativo di liquidi è importante ogni giorno per la tua salute, soprattutto quando fai un’intensa attività fisica. Ma non va trascurato nemmeno se stai cercando di dimagrire.

Scopriamo insieme tutto quello che devi sapere per una buona idratazione.

Perché bere e mantenere una corretta idratazione è importante

Perché bere e mantenere una corretta idratazione è importante?

Siamo per il 60% acqua. Non è un modo di dire, questa è la percentuale d’acqua media presente nel corpo umano.

Già così puoi capire quanto sia essenziale mantenere costante il livello dei liquidi. 

Quando siamo ben idratati i benefici sono molti:

  • il nostro cervello funziona meglio, più acqua assumi più il cervello lavora velocemente,
  • manteniamo sempre il giusto livello di elementi importanti per il funzionamento dell’organismo, come magnesio, potassio e sodio,
  • eliminiamo le tossine, ovvero impurità e sostanze di rifiuto che appesantiscono il corpo,
  • sosteniamo il funzionamento dei reni, così da eliminare residui non necessari tramite l’urina,
  • aiutiamo digestione e intestino, evitando stitichezza e costipazione.

Se stai cercando di dimagrire, aggiungi a questo elenco un ulteriore aspetto: bere molta acqua ti aiuta a perdere peso.

Con delle cellule non ben idratate, infatti, i tuoi tessuti non saranno belli e  turgidi e il tuo dimagrimento non avverrà in modo corretto, o, addirittura, non avverrà proprio.

Questo perché tante reazioni chimiche nel nostro corpo, coinvolte anche in fase di dimagrimento, avvengono in acqua. Se non bevi, ecco, non dimagrisci!

Dunque non è un aspetto di poco conto. L’idratazione è una storia seria.

Voglio darti alcune indicazioni, che rispondono anche ai tuoi dubbi, per aiutarti a bere meglio.

Quanta acqua bere ogni giorno?  

Il quantitativo di acqua varia in base a due criteri:

  1. la persona,
  2. la stagione

Per capirci, è normalissimo bere di più in estate rispetto all’inverno.

Una buona quantità d’acqua da assumere ogni giorno è di due litri. Ma tieni sempre presente che questo è un valore indicativo, la quantità ideale deve sempre essere stabilita da persona a persona.

Ricorda che non devi per forza bere un bicchiere dopo l’altro. L’acqua è sempre la stessa anche nelle tisane, nel o altre bevande – da consumarsi rigorosamente senza zuccheri aggiunti.

Che tipo di acqua bere? 

Un fattore spesso trascurato, ma che devi tenere in considerazione è quello della tipologia di acqua.

Non credere che tutte le acque siano uguali.

Sicuramente bere acqua naturale è consigliato nella maggior parte dei casi, perché evita il formarsi di aria nello stomaco e soprattutto per chi soffre di reflusso è importante per non peggiorare la patologia.

Attenzione invece se hai problemi di pressione alta o bassa. In questi casi sono indicate due tipologie di acqua diverse, perché avrai bisogno di sali minerali del tutto differenti.

Infine, tieni conto anche dello sport che pratichi. In base all’attività specifica il tuo corpo avrà bisogno di acque più o meno ricche di sodio e potassio.

Se sei uno sportivo, in particolare, la tua idratazione è a rischio. La sudorazione abbondante causata dall’attività fisica porta a eliminare dal corpo liquidi e minerali che devono essere reintegrati.

Il mio consiglio è di bere 500 ml di acqua in più ogni ora di allenamento.

quando bere acqua, che tipo di acqua e quanta acqua bisogna bere

Quando è meglio bere l’acqua?

La cattiva notizia è che nel momento in cui avvertiamo la sensazione di sete, in realtà, il nostro corpo è già disidratato.

Dunque devi bere acqua con frequenza, anche quando non ne senti il bisogno.

Perché evitare le bevande gassate?  

Arriviamo alla nota dolente delle bevande gassate e zuccherate. Sono il grande grattacapo di tutti.

Piacciono tanto, ma sono poco dissetanti e molto molto energetiche a livello di densità.

Fai attenzione, se le consumi ogni giorno, rischi di riscontrare gravi problemi di salute:

  • invecchiamento precoce,
  • danneggiano i denti,
  • provocano gastrite.

Questi sono solo tre esempi di ciò che può comportare un uso smodato delle bevande gassate.

Quello che non ti ho ancora detto è che incidono pure sul tuo peso. Sì, fanno ingrassare, soprattutto se assunte durante i pasti.

L’idratazione è una parte fondamentale di ogni piano d’azione nutrizionale. 

Ti aiuta nel modo di approcciare a un sano stile di vita, ecco perché devi curarlo e non tralasciarlo.  

Anche se non ci hai mai pensato, fa la differenza per il tuo benessere. Quel benessere a 360 gradi che ti meriti. 

Ogni percorso di dimagrimento e per ogni stile di vita è importante trovare la giusta idratazione. Fatti guidare dagli esperti. 

Prima di lasciarti, voglio farti un’ultima raccomandazione: scegli sempre bottiglie in vetro, non in plastica, e ricorda, a ognuno la sua idratazione!

Ti interessa l’argomento? Ti consiglio di leggere anche: